La Gestione del verde è rivolta alla clientela pubblica e privata e rappresenta una risposta alle 
esigenze delle Committenti che trovano certezze nella previsione di spesa, rispondendo ad una 
accresciuta  esigenza dell'opinione pubblica in tema di tutela e rispetto dell'ambiente e 
conseguentemente concentrare le proprie risorse verso ruoli di indirizzo, coordinamento e 
controllo delle attività.


Le principali operazioni che contraddistinguono l'attività di gestione del verde possono essere 
sintetizzate in:
  • tutela e conservazione delle aree verdi
  • gestione dei manti erbosi
  • diserbo aree pavimentate mantenimento e coltivazione delle piante erbacee ed arbustive 
  • azionamento, controllo e riparazione impianti irrigui automatici
  • controllo, rimozione, manutenzione e sostituzione di elementi inerti e di arredo urbano
  • manutenzione e cura del verde per interno
  • progettazionee realizzazione di barriere frangivento e aree a verde attrezzato                  
  • indagini sullo stato di salute delle piante attraverso il V.T.A. (Visual Tree Assessment ) ovvero la metodologia di indagine non invasiva per il monitoraggio delle piante in ambiente urbano che si basa sull'assioma della tensione costante in base al quale l'esemplare, accrescendosi, bilancia le tensioni che si sviluppano al suo interno producendo legno nelle zone più sollecitate.